SHADOW ATLAS STRANE DIZIONI presenta NORA KRUG



SABATO 15 DICEMBRE
h. 20

SHADOW ATLAS 


STRANE DIZIONI presenta NORA KRUG

++++++++++++++++++++++++
Elastico e Modo Infoshop per un doppio evento incentrato sul dodicesimo titolo edito e stampato dalla casa editrice

Non solo e non “semplicemente” casa editrice, Strane Dizioni è una piccola e raffinatissima realtà indipendente che racchiude in sé l'anima della stamperia d'arte. Ciascun titolo – caratterizzato da una ricca e preponderante presenza dell'elemento visivo – viene infatti co-progettato in stretta vicinanza e sintonia con l'autore-artista, risultando così un pezzo unico serigrafato e rilegato a mano.

Giunta oggi al suo dodicesimo progetto, Strane Dizioni presenta il suo ultimo titolo coerentemente alla sua doppia natura: Shadow Atlas di Nora Krug sarà infatti protagonista, da un lato, di un dialogo con l'autrice-artista ospitato a Modo Infoshop e, dall'altro, dell'esposizione delle tavole originali negli spazi di Elastico.

Strutturato come un abbecedario, Shadow Atlas nasce da uno studio di Nora Krug sulle credenze di tutto il mondo circa spiriti e fantasmi, che diventa materia traducendosi in un libro serigrafato artigianalmente in quattro colori. Come in un autentico catalogo, i ventisei esseri soprannaturali radunati in fase di ricerca vengono così raffigurati e illustrati, accompagnati da una breve “carta di identità” che ne racconta provenienza e abitudini.

La mostra – a Elastico dal 15 dicembre 2012 al 9 gennaio 2013 – si costruirà su un'installazione e sull'esposizione di otto tavole originali, di formato 35x50 cm. La presenza di quattro poster sullo stesso soggetto racconterà invece del farsi del processo di stampa: ciascuno di essi “congela” infatti una diversa fase della progressione cromatica che porta, infine, alla realizzazione dell'originale in quattro colori.

Nora Krug

Le illustrazioni di Nora Krug sono apparse su diverse pubblicazioni internazionali, tra cui New York Times, The Guardian e Le Monde Diplomatique, oltre che nelle antologie di Simon and Schuster e Chronicle Books.Ha pubblicato Red Riding Hood Redux per la casa editrice belga Bries e illustrato il libro per bambini My Cold Went On Vacation, collaborando con la scrittrice Molly Rausch. È inoltre membro del collettivo di fumettisti “Blab!”, con base ad Amburgo.

Acclamata dal New York Art Director’s Club e dall' American Illustration and Print Magazine tra gli altri,ha ricevuto 2 medaglie d'oro dalla Society of Illustrators. È stata inoltre inclusa nel Houghton Mifflin’s Best of American Comics and Best of Non-Required Reading. È “associate professor” nell'”Illustration programat” presso la Parson – The New School for Design di New York.

I suoi lavori sono stati in mostra alla New York Times Gallery, alla Gallery 9, al festival austriaco Ars Electronica and nel museo tedesco ZKM. Con le sue animazioni ha partecipato al Sundance Film Festival.

Strane Dizioni


Strane Dizioni è una casa editrice/stamperia indipendente che produce artigianalmente poster e libri esclusivamente serigrafati e rilegati a mano. Collettivo composto da Marzia Dalfini ed Enrico Fiammelli, Strane Dizioni nasce qualche anno fa in concomitanza con la realizzazione del primo progetto, Enciclopedia#0, libro/magazine che raccoglie disegni di 26 autori internazionali.

L'origine dell'intero progetto va ricercata nella passione per l’illustrazione, la serigrafia, la carta, il libro come oggetto. L’utilizzo della serigrafia su carta dona infatti ai libri un peso specifico che varia di pagina in pagina, stabilendo una differenza tattile tra carta e colore. Pur permettendo la serializzazione, questa tecnica consente infatti di mantenere intatta l'unicità di ciascuna immagine. Ciascun libro risulta così esere un piccolo mondo di sensazioni visive tattili e olfattive.

Strane Dizioni si occupa di tutte le fasi, dalla produzione fino alla distribuzione, che viene fatta a mano in varie città d’Europa, in gallerie o librerie compatibili con le proprie produzioni.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento